Inserisci Menù

Portavasi sospesi in corda, macramè facilissimo

Portavasi da appendere fai da te


Oggi ti proponiamo un DIY semplice, ma proprio molto semplice. Faremo un portavasi da appendere in fettuccia, semplicemente con qualche nodo qua e là.


Mi ricordo che da piccola mi piacevano tanto i portavasi sospesi, era una moda e in tutte le case c'erano potus o felci in quei vasi di plastica con il gancio integrato.
Ma adesso che sono diventata grande e ho la mia casa, mi piacciono ancora e da tempo volevo metterci una pianta appesa.
Vedrete che è molto semplice trasformare un vaso normale in uno da appendere con fettuccia di cotone e alcuni nodi.
Vediamo il passo-passo

Come fare un portavasi da appendere in fettuccia

Materiali per il portavasi da appendere in macramè

Per cominciare abbiamo bisogno di una pianta, fettuccia, forbici e un gancio per appendere il portavasi alla staffa (immagine 1). Io ho usato fettuccia, ma potete usare una qualsiasi corda resistente. In questo caso avrete bisogno di meno pezzi.

Come fare portavasi sospesi fai da te

Tagliate 8 pezzi di circa 2 metri e piegateli a metà (2), dopo prendete tutti le strisce insieme, cioè i 16 pezzi, e fate un nodo (3). Una volta che il nodo è ben tirato, tagliate i capi che sono ancora uniti (4).


come fare un portavasi da appendere

Adesso dividete i capi in 4 gruppi di 4 fili di fettuccia ognuno (5). Fate un nodo in ogni gruppetto (6), io ho preso come misura di riferimento la mia mano, l'importante è che siano tutti alla stessa distanza dal nodo centrale.
Adesso ogni gruppetto di capi va diviso in due, in modo che possiate incrociare 2 di un gruppo con y 2 del gruppo accanto (7), immaginate che state facendo un quadrato. Uniamo questi fili con dei nodi, mantenendo sempre le stesse distanze (8).


portavasi sospesi macramè


Metteteci sopra il vaso e raccogliete tutti i fili (9), alzate un po' dal tavolo per pareggiare tutti i fili in modo che il vaso rimanga ben centrato e diritto (10), e fatte un nodo. Con i capi che sono rimasti sciolti al di sopra del nodo, dovete fare un asola per appendere il portavasi, semplicemente unendo i fili con dei nodi di due in due. Per coprire tutti questi nodi, arrotolate tutto intorno un altro filo di fettuccia (11). E' fatta! rimane soltanto appenderlo (12).


portavasi da appendere in fettuccia

Ci proverete anche voi?

Portavasi sospesi in macramè: video tutorial


In questo video tutorial potete vedere un portavasi molto simile fatto con la lana.

Portavasi fai da te in fettuccia

Come fare un portavasi appesi in corda

Qualche raccomandazione

  • Se scegliete la fettuccia tenete in conto che è un materiale elastico, quindi con il peso della pianta si allungherà, prendetelo in considerazione al momento di calcolare la lunghezza dei capi.
  • Se al posto della fettuccia usate un altro materiale più duro e resistente come la corda, usate 1 capo di corda al posto dei 4 di fettuccia delle istruzioni. Oltre al fatto della maggior resistenza, sarà pure più difficile annodare la corda e il risultato non sarà così preciso.

Come fare un portavasi da appendere

Come fare un portavasi da appendere

DIY: macetero colgante hecho con trapillo

DIY: macetero colgante de trapillo

Come fare un portavasi da appendere

Spero che vi sia piaciuto!

Se volete abbellire altre piante con portavasi fai da te non perdetevi questi tutorial:

Nella nostra Board Pinterest " Planters" troverete altra ispirazione.A la prossima!


Se volete vedere tutti i nostri progetti fai da te, guardate la sezione DIY.


3 commenti :

  1. Ciao! Vi ho trovate per caso ma chi vi molla più? :)
    Grazie per questo tutorial, è perfetto!

    RispondiElimina
  2. :) grazie!! Ultimamente siamo un po' latitanti causa nuovi figli :)), ma speriamo di riprendere ritmo! Tu resta da queste parti ;)

    RispondiElimina