Inserisci Menù

Biscotti di zenzero: ricetta e decorazioni facili




Vi piace preparare i biscotti di natale? Sono una buona opzione per regalare, che costa poco ed è piena del nostro affetto e la nostra dedizione.
Io adoro le i cookies, e mi piace cercarre in internet immagini di biscotti da favola, ma certo, dopo mi imbatto nella realtà e capisco che le mia ridotta motricità fine non mi permette di arrivare a quei livelli...

E' per questo che mi sono messa a pensare modi di presentare i biscotti di natale che sia di impatto, ma per le quali non serva molta esperienza con la glassa, e ho deciso di provare con i classici biscotti di zenzero, che non avevo mai fatto, quindi doppia prova!


Ho preparato una ghirlanda di stelle...



Alberelli col fiocco...



Mini omini di zenzero...



Orsetti...



e alberelli decorati con la glassa ...



Io sono molto soddisfatta del risultato, i biscotti erano buonissimi, e la decorazione è semplice ma bella. Ho usato la ricetta dei biscotti di  La receta de la felicidad, ma l'ho modificata un po', aggiungendo, togliendo e variando alcune quantià
Vi racconto come ho preparato questi biscotti di zenzero... 

Ingredienti per circa 30 biscotti

350 gr di farina 00
125 gr di burro freddo
100 gr di miele
50 gr di zucchero di canna
50 gr di zucchero bianco
1 uovo medio
1 pizzico di noce moscata
1 cucchiaino di zenzero in polvere
1/2 cucchiaino di canella in polvere

per la glassa
1 albume di uovo
230 gr di zucchero a velo
qualche goccia di succo di limone

Preparazione

Setacciare insieme farina, zenzero, noce moscata e canella. Aggiungere il burro freddo tagliato a pezzetti, e sbriciolarlo con la punta de le dita dentro la farina, finché non diventa una specie di sabbia.
Aggiungere lo zucchero (tutti i due), l'uovo e il miele, e impastare con le mani. All'inizio vi sembrerà che l'impasto è molto secco e non si unisce, ma continuate a lavorarlo e vedrete come piano piano si compatta. Quando l'impasto sarà liscio e uniforme, lasciare riposare in frigo per circa 15 minuti.

Stendere l'impasto sul piano di lavoro con il matterello, a circa 4 mm di spessore. Dopo tagliare le formine scelte, e mettere i biscotti su una teglia coperta con carta da forno un po' separati tra loro, comunque l'impasto cresce appena in forno. Io ho tagliato alberelli, stelle, omini e orsetti, questi ultimi con un tagliapasta a espulsione.

Quando abbiamo riempito la teglia (mettete biscotti della stessa misura), portare al frigo per almeno 15 minuti. Dopo questo tempo, togliamo dal frigo e facciamo i buchi ai biscotti se servono. Io ad esempio, ho fatto i buchi alle stelle e ad alcuni alberelli, per passare dopo un nastro. Ho usato il tappo di un pennarello.

Portare al forno preriscaldato a 180° per circa 10 minuti, appena i bordi cominciano a diventare dorati ritirare, se si cucinano troppo non sono buoni.
Lasciare raffreddate 5 minuti nella teglia e dopo metterli su una griglia per farli raffreddare completamente.
Adesso arriva il momento della decorazione. La prima cosa da fare è preparare la glassa. Sbattere a velocità bassa l'albume con lo zucchero a velo setacciato, aggiungendolo un po' alla volta. La quantità di zucchero non è precisa, dipende dalla grandezza dell'uovo che usate. L'importante è che la glassa abbia la giusta consistenza; la glassa per contornare deve essere firme, con una consistenza simile a quella del dentrificio, se disegnate su una superficie con un filo di glassa, il disegno non deve "allargarsi". Quando abbiamo raggiunto la consistenza desiderata, aggiungere le gocce di limone, e riservare coperta con pellicola film.

Riempere con la glassa una sacca a poche pronta con un beccuccio n. 1 o 2, e cominciare a decorare. Come vedrete non ho fatto disegni molto precisi (perché non ci riesco ;) Dopo di aver finito con la decorazione, lasciare asciugare bene la glassa prima di manipolare i biscotti.


Ghirlanda di biscotti




Per fare la ghirlanda di biscotti ho preparato le stelle con un foro grande al centro. Dopo le ho decorate semplicemente con puntini e linee di glassa, e quando si sono asciugate le ho infilate in un bel nastro, che ho chiuso con un fiocco. Potete servire i biscotti su un vasoio, o regalarli dentro una scatola.

Alberelli col fiocco





Questi alberelli col fiocco sono molto semplici e fanno la sua gran bella figura. Dovete soltanto fare due buchi prima di infornarli. Quando saranno cotti e freddi, pasare un pezzo di nastro dai buchi e chiudere con un fiocco. Fatto!

Omini e orsetti






Qui il merito è tutto dal tagliapasta! Ho soltanto sottolineato alcuni dettagli con la glassa rossa e bianca. Il muso degli orsetti l'ho disegnato con un pennarello comestibile.

Alberelli decorati





Questi alberelli sono molto semplici, gli ho decorati con trattini, puntini, quel che mi veniva in mente nel momento. Qui si guadagna con la presentazione: se le mettete su un vasoio con le pigne, appoggiandoli a esse per tenerli diritti, forse creando un triangolo come ho fatto io, con una linea de diversi alberelli nel fondo e disminuendoli verso il fronte, l'effetto è molto bello. Se volete regalarli potete incollarli al vasoio con un po' di glassa, aspettare che si asciughi e dopo incartarli con la carta trasparente.

Che ne pensate? Potete anche usare i biscotti di burro, e decorarli con colore, come ho fatto io quando vi ho mostrato i miei biscotti di natale originali.


Se volete vedere altre idee di Natale, visitate la nostra sezione speciale.

Vi ricordo che potete seguirci su FacebookTwitterPinterest e Google+, o iscrivervi alla nostra Newsletter (guardate nel menu a sinistra) per non perdere nessun post.

A domani!



2 commenti :